NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Material Design sta per arrivare. Inteso in senso lato come un’evoluzione del flat, lo stile ‘materiale’ è destinato a diventare il punto di riferimento del mondo del web e del mobile.

 I primi passi verranno mossi su Android L, il nuovo sistema operativo di casa Google.

Cos’è il material design?

‘Creare un linguaggio visivo che sintetizzi i principi classici di buon design con l’innovazione e le possibilità  della scienza’. Questa è la sua mission, vale a dire l’intento di offrire un’esperienza unificata tra diverse piattaforme. Spazio, scala, colore, font, grassetti creeranno una gerarchia che ‘guiderà’ l’utente nella navigazione. Le ombre ed il movimento assumono un significato univoco. E’ la genesi di un nuovo linguaggio.

 

Colori

A dominare saranno i colori  vivaci accostati grazie ad aree tenui. E’ l’architettura contemporanea a dare lo spunto.

 

Font

Sarà Roboto a dominare nel nuovo ambiente grafico con particolare attenzione al contrasto per il raggiungimento della massima leggibilità.

 

Immagini

Si alla desaturazione ma stop all’utilizzo di filtri invasivi ed alle modifiche che cambiano la sostanza della rappresentazione. L’imperativo mantenere l‘integrità originale delle immagini.

 

Icone

Moderne, eccentriche e minimal. Le icone tornano al significato semiotico del termine: “Il segno è icona quando la correlazione significante/significato esiste in virtù di
una similarità effettiva”. Nessuna arbitrarietà.

 

Per saperne di piu'

https://www.google.com/design/spec/material-design/introduction.html

Novità

La Provincia di Cosenza.it

Eyes Future pagina intera quotidiani

Cos’è il material design di Google...

Il Material Design sta per arrivare. Inteso in senso lato come un’evoluzione del flat, lo stile ‘materiale’ è destinato a diventare il punto di riferimento del mondo del web e del mobile.

Leggi tutto...